BlogLocalità & Strutture

Andare per Terme in Slovenia: Quando l’autunno ispira le vacanze termali

Durante la prima visita alle Terme Zreče, risulta subito chiaro che le vacanze in questo luogo sono strettamente collegate al ritmo dell’ambiente naturale. E quando l’autunno ispira i colori, gli odori e sapori dei boschi delle vicinanze, questi si riflettono nell’offerta delle tranquille e non troppo grandi Terme Zreče, ubicate sotto le piste da sci del Rogla.

1. Dopo una stressante settimana di lavoro abbiamo visitato dapprima il Wellness Idila.

Abbiamo scelto tre servizi diversi dal sapore autunnale pensati per chi si vuole coccolare alla grande. Il mio collega ha optato per un massaggio vitaminico con burro di karitè, che nutre in profondità la pelle prima dell’inverno, la prepara al freddo e rilassa così tanto i muscoli da far venire voglia di schiacciare un pisolino (risata). La ragazza della compagnia ha provato un peeling alla camomilla e un impacco ringiovanente per il corpo con pezzetti di mela. Ne è rimasta molto soddisfatta: oltre a odorare in modo inebriante per tutto il giorno, ha elogiato la consistenza della pelle dopo il trattamento, setosa, senza la pelle morta che si vedeva prima e notevolmente più fresca. La coppia di innamorati ha invece scelto senza esitazione il bagno romantico. Il bello dei bagni al Wellness Idila è che viene messa a disposizione degli ospiti una sala privata con terrazza e sauna, dove si brinda con lo spumante e in questo periodo anche con una dolce sorpresa autunnale.

2. Il giorno dedicato alla rigenerazione ci ha portato nella natura e alla scoperta dei dintorni.

Per prima cosa abbiamo fatto una passeggiata fino al lago nelle vicinanze, nelle cui acque sguazzavano dei meravigliosi anatroccoli, per poi proseguire nel bosco fino al monte Golek, un punto escursionistico dove la natura è veramente mozzafiato. Prima di lasciare l’hotel avevamo controllato le attrattive dei dintorni, e bisogna ammettere che l’autunno sembra fatto apposta per visitare la cantina vinicola Zlati Grič, distante solo 5 chilometri. Che viste meravigliose attraverso colline ricoperte di vigneti! Della degustazione è meglio non parlare… È bello invece sottolineare come le Terme Zreče invitino spesso i vinificatori della zona a partecipare a serate a tema, durante le quali anche gli ospiti meno avventurosi possono assaggiare quanto di più buono questa terra ha da offrire.

A soli 17 km di distanza, sul Rogla, abbiamo visitato il Sentiero tra le cime degli alberi del Pohorje, che si trova in mezzo ai boschi sconfinati del Pohorje e arricchisce la già considerevole offerta di attività ricreative della zona. Lungo il percorso abbiamo goduto di viste incredibili e ci siamo resi conto del perché la natura del Pohorje è unica. Degli abeti ormai sappiamo tutto, avendoli scandagliati dalle radici alle fronde più alte.

3. Adesso fa buio presto. L’idea migliore: sorgenti termali e Villaggio delle saune.

Non sarebbe giusto non provare quello per cui le Terme Zreče sono diventate una famosa località di soggiorno, e cioè le piscine termali. Gli idromassaggi sono sicuramente il relax ideale, ma ci ha entusiasmato anche la magnifica piscina terapeutica completamente rinnovata con acqua a 35 gradi. Il Villaggio delle saune porta già nel nome la sua essenza, ovvero un paesino pieno di saune. Il pavimento è in pietra del Pohorje, meglio conosciuta come granito. Al primo piano vi sono delle sedie a sdraio in ceramica riscaldate, mentre salendo dei ripidi scalini abbiamo trovato una rastrelliera per il fieno tipica del Pohorje, con sdraio in legno e odore di paglia. Ci siamo quindi goduti i programmi autunnali nei bagni turchi e nelle saune finlandesi e a infrarossi, dove si possono effettuare varie terapie ai cristalli e la cromoterapia, e nella sauna finlandese sul “gank” (che nel dialetto locale significa balcone), dotata di soffitto trasparente per ammirare il cielo stellato. Infine, i maestri di sauna ci hanno presentato gli impacchi all’uva, i peeling profumati agli aghi di pino e l’aromaterapia alle erbe.

Riassunto: Potrebbe essere, che l’autunno alle Terme Zreče sia proprio di casa. È stato meraviglioso!

Tags
Leggi tutto

Potrebbe interessarti anche

Back to top button